Sport

Play-off scudetto Under 21, l’Augusta fa sua la gara di andata

AUGUSTA – L’Augusta 1986 Under 21 domenica sera al Palajonio ha superato il Maestrelli di Reggio Calabria nella gara di andata dei 32esimi di finale dei play-off scudetto.

La sfida si apre con una fase di studio, in cui i neroverdi di mister Rinaldi non forzano i ritmi, restando in controllo della partita. Poi riescono a capitalizzare la prima occasione, con un bolide di Modou che si insacca. I calabresi reagiscono ma il portiere Ghirlanda fa buona guardia e l’Augusta trova il raddoppio con Cannata.

Il doppio vantaggio augustano non fiacca il morale dei pari età del Maestrelli, che accorciano le distanze con una punizione che beffa il portiere, fino a quel momento muro invalicabile. Allora il pubblico di casa alza i decibel, intende fare la differenza e propizia con il tifo la terza rete, con la doppietta personale di Modou.

Nella ripresa, le due squadre giocano a viso aperto e fioccano le occasioni su entrambi i fronti, ma è l’Augusta a siglare il poker con capitan Ranno. Così la partita si mette davvero in discesa, con i calciatori di casa bravi a controllare e ripartire, producendo altre due occasioni da rete con Cannata e lo stesso Ranno, che colpisce il palo.

inserzioni

Termina 4-1 questa sfida di andata, con l’Augusta del presidente Andrea Tringali che andrà a giocarsi il passaggio del turno mercoledì prossimo a Reggio Calabria.


scuolaopenday
In alto