Sport

Prima categoria: esordio Sporting col botto, il nuovo mister prepara doppia sfida con lo Scordia

AUGUSTA – La scorsa turbolenta settimana, iniziata con l’esonero del neo allenatore Giacomo Lombardo e la sostituzione con l’attuale mister Pippo Zarbano, si è poi conclusa con una grande gioia per la società dello Sporting Augusta.

Infatti domenica pomeriggio al “Megarello”, lo Sporting Augusta ha affrontato il San Leone per l’esordio in Prima categoria. Un roboante 5-1 senza appelli, con la gara in cassaforte già nel primo tempo, grazie alla doppietta di Indelicato e alla rete di Ilardo. Il risultato ha poi acquisito i connotati di una goleada con la quarta rete siglata da Benigno e il quinto squillo finale di Busso.

Adesso i neroverdi sono chiamati ad una verifica esterna importante, domenica 2 ottobre sul campo dello Scordia, uscito vittorioso dalla trasferta della prima giornata.

Il presidente Massimo Casertano si esprime sull’insolita doppia sfida a stretto giro: “Scordia è un test importante in cui siamo chiamati da un lato a confermare la buona prova di domenica scorsa, dall’altro a riscattare la superficiale prestazione di Coppa Sicilia, che ci è costata una sconfitta. È curioso notare che riaffronteremo lo Scordia due volte, tra domenica e mercoledì prossimo: infatti il 5 ottobre lo ospiteremo per la gara di ritorno di Coppa Sicilia“.

Infine, sul nuovo corso targato Zarbano: “La squadra sta lavorando con grande impegno e l’arrivo di mister Zarbano ha portato una ventata di entusiasmo: i ragazzi lo seguono e si è instaurato un bel clima. Credo che ci siano tutti i presupposti per fare bene”.

Intanto in settimana la società ha piazzato altri due importanti colpi, per rafforzare ulteriormente un organico che appare già di primissimo livello: sono arrivati l’esterno Victor Castiglia ed il difensore Peppe Cannavò. Due elementi di spessore tecnico elevato e di esperienza, avendo militato per anni in categorie superiori.

Il campionato di Prima categoria sarà lungo e difficile – aggiunge il presidente onorario Angelo Santanelloe noi vogliamo affrontarlo con un organico completo. E poi siamo ancora in corsa in Coppa Sicilia. In sostanza, crediamo di avere a disposizione una rosa ampia ed in grado di essere competitiva: adesso occorre lavorare con umiltà e con costanza“.

Per domenica prossima, mister Zarbano avrà a disposizione tutti i giocatori, compresi i nuovi arrivati, ad eccezione di Stefano Cardile, il difensore che domenica scorsa è stato costretto ad uscire dopo soli 7 minuti di gioco. Dall’esame ecografico non è risultato nulla di grave ma probabilmente starà a riposo precauzionale, anche perché le soluzioni alternative non mancano.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto