Cronaca

Scarcerato quarantacinquenne augustano accusato di detenzione di cocaina

AUGUSTA – Il Gip del Tribunale di Siracusa, in accoglimento di un’istanza proposta dall’avvocato Puccio Forestiere, ha disposto la scarcerazione di Salvatore Gentile, un operaio augustano di 45 anni arrestato dai carabinieri del locale nucleo investigativo il 21 settembre scorso.

L’uomo era stato trovato in possesso di 14 grammi di cocaina, 38 grammi di mannite ed altri strumenti ritenuti idonei al confezionamento di singole dosi per presunta attività di spaccio. I militari giunsero alla scoperta della sostanza stupefacente dopo aver perquisito prima l’autovettura e successivamente un immobile nella disponibilità del Gentile.

Con il provvedimento di scarcerazione, il Gip ha disposto che l’imputato, in attesa del processo previsto per il 20 dicembre prossimo, osservi l’obbligo di dimora nel comune di Augusta e di permanenza in casa durante le ore notturne.

(Nella foto in evidenza: Tribunale di Siracusa)


inserzioni inserzioni
In alto