pubblicità elettorale
Cronaca

Sequestrata area demaniale marittima lungo la costa augustana

AUGUSTA – I militari della Capitaneria di porto – Guardia costiera di Augusta avrebbero accertato nei giorni scorsi la presenza in località Frandanese, tra Arcile e Castelluccio, di un’abusiva occupazione di particella demaniale marittima unitamente ad un’innovazione non autorizzata.

In merito a quest’ultima contestazione, si riferisce al rifacimento della pavimentazione, nell’area in concessione, mediante il posizionamento di pietra arenaria e agglomerato cementizio “in assenza di qualsivoglia autorizzazione e/o concessione ai lavori”.

Gli uomini della Guardia costiera hanno quindi proceduto al sequestro dell’area, per complessivi 400 metri quadri, informando l’Autorità giudiziaria dell’operato per le incombenze di rito.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto