Sport

Serie B, Maritime Augusta al comando in solitaria, Ciccarello avvisa: “Ostacoli dietro ogni angolo”

AUGUSTA – Dopo l’accesso alla Final eight della Coppa Italia di Serie B, tra le polemiche per la decisione del Real Cefalù di mandare ad Augusta solo sei giocatori e per di più Under 21, superati infatti per 30-0, il Maritime tira dritto anche in campionato.

A Reggio Calabria con il Cataforio, sabato pomeriggio, è arrivata la vittoria per 4-1, che, con la concomitante incredibile sconfitta casalinga del Cefalù (0-3 con l’Odissea 2000, terza in classifica), consente agli augustani di tornare a godersi la vetta della classifica in solitaria.

La sfida con il Cataforio si è rivelata più ostica del previsto: il primo tempo si chiude 2-1 per il Maritime, grazie alle reti di Lemine ed Eric; la marcatura del Cataforio arriva su autorete degli augustani. Nella ripresa il Maritime cambia registro e mette al sicuro il risultato con le reti di Duda e Zanchetta.

Siamo tornati meritamente in testa alla classifica. Continueremo a tenere alta la concentrazione per centrare gli obiettivi prefissati ad inizio stagione”, ha affermato il presidente del Maritime, Giuseppe Ciccarello. “La gara di oggi a Cataforio, che non merita la  posizione che occupa in classifica – ha proseguito Ciccarello -, dimostra che gli ostacoli sono dietro ogni angolo, dobbiamo continuare a dare il massimo: senza alcuna distrazione”.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto