News

Siracusa e provincia, scatta allerta massima per rischio incendi e ondate di calore

AUGUSTA – Livello massimo di allerta per rischio incendi e medio per ondate di calore nella Sicilia centrale e sud-orientale, comprendendo la provincia di Siracusa. Lo stabilisce il dipartimento regionale di Protezione civile per la giornata di venerdì 24 giugno.

Nel capoluogo aretuseo e in altri comuni della provincia si prevede il picco di temperatura di 37 gradi, intorno alle ore 13, secondo il Servizio meteorologico Aeronautica militare. Ad Augusta il picco sarebbe di un paio di gradi inferiore.

L’ondata di calore tra Siracusano e Catanese è di livello 2, in una scala da 1 a 3, che indica “temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio”.

In particolare per il rischio incendi, con livello di “attenzione” e pericolosità “elevata” (rispettivamente i massimi livelli), la Protezione civile regionale raccomanda ai sindaci di “attivare le procedure previste dal Piano comunale di emergenza per il Rischio incendi d’interfaccia per i livelli dichiarati“.

(Foto di copertina: generica)


In alto