News

Studentessa del “Ruiz” tra i vincitori del primo hackathon nazionale contro lo spreco alimentare

AUGUSTA – Gli scorsi 5 e 6 ottobre a Siena, nella cornice del Teatro dei Rinnovati, più di duecento studenti italiani si sono sfidati in una maratona digitale progettuale, il “Millennials Food Hackathon”, un evento dedicato al tema del cibo e dell’alimentazione come elementi chiave dello sviluppo sostenibile.

Organizzata dal Miur in collaborazione con l’Università di Siena, la maratona partendo dagli obiettivi programmatici dell’Agenda globale 2030 per lo sviluppo sostenibile e da quelli del Programma euro-mediterraneo “Prima” (Partnership for research and innovation in the mediterranean area), ha coinvolto ragazzi provenienti da tutte le regioni d’Italia. Hanno lavorato affiancati da mentori, esperti e imprenditori da tutto il mondo per due giorni, con l’obiettivo di creare modelli, soluzioni e prototipi per migliorare la sostenibilità del territorio nazionale attraverso il sistema cibo.

Il 2° Istituto d’istruzione superiore “Arangio Ruiz” di Augusta, diretto da Maria Concetta Castorina, è stato selezionato dal Miur per partecipare a questo speciale evento con otto alunni frequentanti le classi terze e quarte del Liceo delle Scienze applicate: Lorenza Amenta, Sofia Chiara Latino, Natalia Calì, Roberta Di Bartolo, Gabriele Baudo, Daniele Amore, Stefano Flaminio e Rosario Alga.

Ben cinque di loro si sono classificati per la fase finale della manifestazione e addirittura una degli studenti, Sofia Chiara Latino della classe 4ª CL, è stata proclamata tra i ventisette vincitori dell’Hackathon, premiati alla presenza del ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli. La giovane Latino, palermitana di origine e augustana di adozione, è stata anche scelta come “ambasciatrice”: verrà formata durante i mesi della prossima estate per divenire a sua volta “mentore” per i successivi Hackathon.

inserzioni

L’evento è stata occasione di un’esperienza di grande valore per i giovani studenti del “Ruiz”, che ancora una volta hanno mostrato entusiasmo, impegno e, in particolare, competenza.


scuolaopenday
In alto