News

Augusta, scossa di magnitudo 2.0 al largo della costa augustana. Terremoto o attività di brillamento ordigno?

AUGUSTA – Scossa di magnitudo ML 2.0 nel mar Ionio, a pochi chilometri dalla costa augustana, stamani alle ore 10,06. È stata rilevata e qualificata come terremoto dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), localizzandola a circa 10 km a est del comune di Augusta, a una profondità di 7 km.

Secondo quanto emerge dai social network, alcuni cittadini augustani, nell’Isola in particolare, hanno avvertito un boato. Un boato, a quanto pare, scaturito però dal brillamento programmato di un ordigno bellico da parte dell’Autorità militare con il supporto della Guardia costiera di Augusta.

Da fonti della Capitaneria di porto di Augusta ci confermano che era stata emanata per questa mattina un’ordinanza di interdizione di zona di mare, sulla scorta delle prescrizioni impartite dall’Autorità militare. Si attende adesso una comunicazione ufficiale da parte dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

[Aggiornamento] L’Ingv sul proprio sito web ha ufficialmente riqualificato il “tipo di evento” in “esplosione“, chiarendo quanto avvenuto stamani.


archeoclubmegarahyblaea
In alto