News

Torneo di calcio a 5 dell’associazione “Bella storia”, reso noto il ricavato da devolvere a “Progetto Icaro”

AUGUSTA – La neo associazione politico-culturale “Bella storia”, presieduta dal giovane augustano Manuel Mangano, rende noto oggi che con il torneo di calcio a 5 di beneficenza chiamato “La più grande vittoria“, tenuto al Palajonio la scorsa domenica 14 gennaio, in favore dell’associazione “Progetto Icaro” è stata “raccolta in totale una cifra pari a circa settecento euro“.

Mangano esprime in un comunicato la propria soddisfazione: “Non possiamo dirci che molto soddisfatti per la riuscita di questa meravigliosa iniziativa, una gara di solidarietà di cui la nostra comunità aveva certamente bisogno. Ringrazio di cuore per la disponibilità tutte le realtà che hanno preso parte all’evento ed in particolare l’associazione Progetto Icaro per essersi resa disponibile a costruire qualcosa insieme, non potevamo lanciare meglio la nostra nuova idea di tornare tra la gente e per la gente”.

Mentre Enzo Toscano, presidente dell’associazione “Progetto Icaro”, che si occupa da anni di iniziative per ragazzi diversamente abili, commenta: “Abbiamo assistito veramente ad una “Bella storia”. Un torneo di calcio a 5, organizzato da un gruppo di volenterosi e attivissimi ragazzi riunitisi sotto l’egida di un’associazione che promette il massimo impegno per affermare la cultura, intesa nella sua accezione più nobile ed ampia, in una città depauperata e depredata di tutto. Un doveroso e sentito ringraziamento a Manuel Mangano e ai componenti la sua bellissima associazione, unitamente ai soggetti che hanno inteso partecipare a questa manifestazione“. Per Toscano, Augusta “ha un disperato bisogno di esempi positivi per affermarsi in un contesto attualmente popolato da spiriti che rifuggono qualsiasi apertura alla bellezza e alla fantasia”.

Il torneo, giocato sul campo del Palajonio gestito dall’Asd Maritime Augusta del patron Mario Mangano, aveva visto confrontarsi sportivamente anche consiglieri comunali che si sono mostrati disponibili all’iniziativa benefica.


scuolaopenday
In alto