Cronaca

Tragico weekend, muore cinquantunenne augustano sulla Sp 1 per Brucoli

AUGUSTA – Ad un solo giorno dal fatale incidente autonomo sulla ex Ss 114, in contrada San Cusumano, di un giovane centauro siracusano, bisogna fare i conti con un altro incidente mortale. Questa domenica mattina, intorno alle ore 8, sulla Strada provinciale 1 Augusta – Brucoli, all’altezza di contrada Falà, si è verificato un incidente stradale autonomo nel quale ha perso la vita il cinquantunenne augustano Matteo Passanisi.

Secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Augusta, Passanisi, alla guida del proprio motoveicolo modello Malaguti di cilindrata 150, stava percorrendo la strada in direzione Brucoli, quando, giunto in prossimità di una curva, per cause in corso d’accertamento, avrebbe perso il controllo della moto. Quindi, ribaltandosi più volte prima di terminare la marcia, il fatale impatto contro un muro a secco e un palo della luce, posti sul margine della carreggiata. Il cinquantunenne sarebbe deceduto proprio per il violento impatto.

Sul posto è intervenuto il personale del “118“, i cui sanitari hanno potuto constatare il decesso del centauro. Trasferito il corpo all’ospedale “Muscatello” di Augusta per l’ispezione cadaverica, si è potuto stabilire che il decesso è avvenuto per trauma cranico e toracico. La salma rimarrà presso il nosocomio cittadino, in attesa del riconoscimento da parte dei familiari, in arrivo dagli Stati Uniti, ove risiedono.


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto