pubblicità elettorale
Cronaca

“Via da casa, cercati un lavoro!”. Lite familiare tra un’anziana madre e il figlio sedata dai carabinieri

AUGUSTA – Ha richiesto l’intervento dei carabinieri, ieri pomeriggio, una lite domestica nell’ambito di una difficile convivenza tra madre e figlio, soprattutto perché in età avanzata. Probabile segno dei tempi, quando sia il lavoro che la casa diventano chimere.

E ieri i militari del nucleo Radiomobile sono intervenuti in città, su segnalazione telefonica da parte del figlio di una animata lite familiare in corso. Giunti sul posto, i carabinieri hanno accertato che, poco prima del loro arrivo, il richiedente aveva litigato con la propria madre convivente, per futili motivi e precisamente per ragioni di convivenza.

Secondo la ricostruzione dei militari intervenuti, l’anziana donna, anche per stimolarlo a trovare una sistemazione alternativa, in modo insistente, avrebbe detto al proprio figlio di andare via da casa e cercarsi un lavoro, richiesta rispetto alla quale l’uomo, disoccupato, avrebbe manifestato l’impossibilità di una soluzione.

I militari dell’Arma, dopo essersi accertati che i toni della discussione fossero rientrati, hanno invitato le parti a recarsi in caserma per formalizzare la denuncia dell’accaduto.

(Foto in evidenza: repertorio)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto