News

La cantante augustana Manuela Ciunna vince il concorso nazionale jazz “Chicco Bettinardi”

AUGUSTA – La ventinovenne augustana Manuela Ciunna ha vinto, nella categoria cantanti, il concorso nazionale giunto alla quindicesima edizione “Chicco Bettinardi”, a Piacenza, rivolto ai talenti emergenti del jazz italiano. Diviso infatti in categorie, segnatamente solisti, gruppi musicali, cantanti e opera prima, per ognuna di esse vengono decretati due vincitori.

Il concorso è stato organizzato dall’associazione “Piacenza jazz club”, come ogni anno al locale “Milestone”, da sempre abbinato al “Piacenza jazz fest”. Alla finale, che si è svolta il 28 gennaio, hanno avuto accesso soltanto cinque dei numerosi concorrenti di tutta Italia. Tra questi, Manuela Ciunna, già selezionata, è stata decretata vincitrice per la categoria cantanti, insieme alla messinese Roberta Sava, da una giuria di esperti presieduta da Diana Torto, cantante molto nota nel panorama della musica jazz, e composta da Gianni Azzali, Debora Lombardo e Andrea Zermani.

I giudici hanno molto apprezzato la performance nei tre brani che la giovane augustana ha portato al concorso. Si è esibita cantando Ambleside, del pianista John Taylor, “un brano con una melodia bellissima, ma allo stesso tempo molto articolata che mi ha colpito sin da subito al punto di scriverne un testo in inglese”, come riferisce Ciunna alla nostra redazione, Lush life di Billy Strayhorn, e infine Pra que discutir com madame di Haroldo Barbosa e Janet De Almeida, che ha cantato accompagnandosi con il pandeiro, strumento brasiliano musicale a percussione.

Ero già felicissima di essere stata selezionata fra i cinque finalisti del “Chicco Bettinardi”. La vittoria mi dà la carica per continuare a fare del mio meglio e a proseguire con gioia, perseveranza e determinazione l’attività artistica”, ci dice la talentuosa cantante augustana.


In alto