Eventi

Presentati il mini cartellone inaugurale dell’auditorium “Amato” e il Natale 2018. Torna la Notte bianca, Capodanno alla villa

AUGUSTA – Conferenza stampa, la mattina del 30 novembre nel salone del Municipio, per presentare gli spettacoli di inaugurazione dell’auditorium comunale della cittadella degli studi e il cartellone di eventi natalizi che si svolgeranno dal mese di dicembre ai primi di gennaio.

Qualche giorno fa, l’amministrazione ha reso noto il protocollo d’intesa tra Comune e Liceo “Megara” per rendere fruibile l’auditorium comunale “Giuseppe Amato” agli studenti per le attività antimeridiane, almeno fino all’affidamento definitivo della struttura (vedi articolo). L’inaugurazione da parte del Liceo, prevista proprio per ieri mattina, è stata annullata a seguito della tragica scomparsa di uno studente dell’istituto, ricordato anche dal primo cittadino in conferenza stampa e dall’intera scuola in un momento collettivo di elaborazione del lutto (vedi articolo).

L’auditorium sarà inaugurato da parte del Comune con quattro spettacoli, organizzati direttamente dall’amministrazione, dal 6 al 9 dicembre. Ne ha parlato l’assessore alla Cultura, Giusy Sirena, sottolineando che, avendo l’auditorium a disposizione 220 posti, sarà compilata una lista in ordine di prenotazione che si potrà effettuare all’Urp tramite le consuete modalità (email, telefono, di persona).

Giovedì 6 dicembre, la compagnia teatrale amatoriale “Redicuore”, di Augusta, si esibirà con la commedia “I due signori della signora”, illustrata nel dettaglio dalla regista Patrizia Gula. Venerdì 7 dicembre, il pubblico potrà assistere al musical “Forza venite gente”, che vedrà come protagonisti un’altra compagnia amatoriale locale, “Tiatru d’o suli” di Sergio Sillato, le ballerine del “Centro dimensione danza” e il soprano Francesca Ussia.

Sabato 8 dicembre, in programma due spettacoli di danza moderna a cura della “Compagnia Zappalà” di Catania. Domenica 9 dicembre, il tenore Marcello Giordani offrirà un recital lirico voce-pianoforte. Giordani non è potuto essere presente all’incontro perché in tournée in Belgio, ma ci ha tenuto ha mandare un videomessaggio di saluto per la conferenza stampa.

Passando al cartellone del Natale augustano, alcuni eventi saranno organizzati in collaborazione con il Comune di Augusta ed altri, come negli ultimi anni, autogestiti dalle associazioni e dai commercianti.

Quest’anno, almeno, i commercianti non dovranno farsi carico delle spese per le luminarie in via Principe Umberto. Le luminarie che decorano da ieri mattina la “strada mastra” vengono pagate attingendo dal “conto” delle decurtazioni delle indennità del 30 per cento di sindaco, giunta, presidente del consiglio ed ex presidente del consiglio.

Domenica 9, il Comitato commercianti Augusta, presieduto da Elvira Cappelleri, allestirà sulle vie del centro storico i mercatini di Natale. Sempre a cura del Comitato commercianti, sabato 22 dicembre ci sarà la Notte bianca, manifestazione di successo che nelle scorse edizioni è riuscita a portare migliaia di cittadini nel centro storico.

Mentre, come anticipato in una scorsa conferenza stampa dei commercianti, sabato 15 si potrà partecipare all’evento “Presepi per le vie”, realizzato dal Comitato con la collaborazione del Comune. Lo stesso giorno alle ore 18, su iniziativa dell’associazione “Pericle”, presieduta da Sergio Russo, sfilerà il “Corteo barocco” di Noto.

Venerdì 21, sul sagrato della chiesa Madre, si terranno spettacoli teatrali e musicali, con protagonisti gli alunni dell’Istituto comprensivo “Principe di Napoli”, le ginnaste dell’Asd Cosmos dell’insegnante Manuela Di Franco e dell’Asd Sportlife con delle performance di ginnastica artistica.

Domenica 23, nella chiesa di San Francesco di Paola, concerto “Omaggio alla pace, città di Augusta” della corale “Iubilaeum” diretta da Luigi Trigilio.

Per concludere l’elenco delle iniziative nel centro storico, la presidente del consiglio comunale, Sarah Marturana, ha informato che quest’anno i festeggiamenti della notte di Capodanno, organizzati nuovamente dall’associazione “Leonardo Da Vinci”, si terranno in piazza Castello, alla villa comunale.

Diversi eventi caratterizzeranno anche il borgo marinaro di Brucoli, promossi e a cura dell’associazione culturale “Brucoli”, presieduta da Luca Baffo e costituita prevalentemente da commercianti della zona. Si parte giovedì 6 con l’accensione dell’albero di Natale, delle luminarie nella via principale, che resteranno accesi fino all’Epifania. Domenica 16 mattina è previsto il ritorno dell’iniziativa “Natale bau bau”, per coinvolgere gli amici a quattro zampe, affiancata dall’animazione per bambini.

Martedì 18 la comunità di Brucoli si riunirà nella sala del convento delle Suore del Sacro Cuore di Brucoli per uno scambio di auguri. Gran finale nella chiesa San Nicola di Brucoli, domenica 6 gennaio, con il concerto della corale polifonica “Anthea Odes” diretta da Mariagrazia Morello, concerto organizzato sempre dall’associazione “Brucoli”.

(Nel collage fotografico in evidenza: le due composizioni del tavolo dei relatori alla presentazione di ieri mattina)


In alto