News

5° “Campionato mondiale della pizza bianca”, quattro pizzaioli augustani in evidenza

AUGUSTA – Straordinario successo di pubblico e di partecipanti per la quinta edizione del “Campionato mondiale della pizza bianca” che si è svolto nei giorni scorsi in un noto locale siracusano, organizzato dall’associazione Italia-Malta, con la Scuola di pizza di Pippo Paolini. La gara che ha visto la partecipazione di trecento pizzaioli provenienti da vari Paesi del mondo, che si sono sfidati in circa 500 competizioni, è stata anche una grande vetrina per le aziende che operano nel comparto pizza.

Erano infatti presenti, oltre ai professionisti e agli appassionati di questa arte culinaria, produttori di farine, farciture, prodotti lattiero-caseari, strumenti di lavoro, forni, servizi food and beverage. Il “Campionato mondiale della pizza bianca” ha aperto le porte a tutti gli appassionati di pizza e di cucina ed è stata impreziosita da un fitto calendario di seminari e approfondimenti sull’arte bianca, sulla ristorazione e su molti altri contenuti dedicati ai professionisti e non solo.

Ancora una volta tra i protagonisti assoluti di questa kermesse, che ogni anno raccoglie sempre maggiori consensi, il team del presidente Giuseppe Paolini detto “U Principinu” ed ora ribattezzato dagli addetti ai lavori “L’Imperatore”. Della squadra del team Paolini facevano parte anche quattro augustani che hanno ottenuto ottimi risultati. Si tratta di: Ivan Patania 1° classificato nella categoria pizza in pala, Gennaro Dragone 1° classificato nella categoria pizza dessert, Silvia Italia 4ª classificata nella categoria pizza senza glutine e Massimo Vitanza 3° classificato nella categoria pizza cadetti.

Per la cronaca, il premio di “super pizzaiolo” è stato vinto da Ciccio Rossi di Viterbo per aver ottenuto il maggior punteggio in tutte le categorie. Nella categoria gourmet, 1° classificato Andrea Testone. Nella categoria pizza chilometro zero, 1° classificato Andrea Tiralongo. Delle squadre estere, sugli allori il team “Belgio1”, che si è ripetuto bissando il successo dello scorso anno. Seguono le rappresentative del Pakistan, Emirati Arabi, “Belgio2”, Tunisia, Polonia, Egitto e Romania.


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto