News

Alternanza scuola-lavoro a Malta per gli studenti del “Ruiz”

AUGUSTA – A Malta un’inedita esperienza di alternanza scuola-lavoro per 34 studenti dell’Istituto d’istruzione superiore “Arangio Ruiz”, diretto da Maria Concetta Castorina, che, accompagnati dalle docenti Giuseppina Dispensa, Loredana Di Mare e Lorena Crisci, hanno trascorso un breve ma intenso periodo, dal 10 al 16 settembre, di full immersion nella lingua inglese e nel marketing.

Infatti gli alunni hanno frequentato di mattina le lezioni di inglese presso lo Iels, l’Institute of English language studies, mentre il pomeriggio è stato dedicato allo stage presso due aziende, la “Ph consultancy ltd” e  la “International global tourist ltd.”. La prima è una realtà specializzata nei servizi di consulenza per chi vuole aprire un’attività o una start-up: si occupa, infatti, di tutte le fasi del lancio di un’impresa, dall’accesso ai finanziamenti tramite la creazione dei business plan, alla pubblicità, attraverso servizi di marketing. La seconda azienda, invece, è un tour operator specializzato in viaggi culturali e d’istruzione, che assiste il cliente garantendogli un servizio di pronto intervento.

L’obiettivo del percorso di alternanza scuola-lavoro è stato quello di avvicinare gli studenti al mondo del lavoro, illustrando le dinamiche aziendali e le strategie di marketing, stimolando il lavoro in team e la responsabilizzazione del singolo nella gestione del proprio ruolo. Infatti i 34 studenti, seguiti dalle due tutor aziendali Veronica Venuti e Paola Puglisi, hanno svolto ricerche di mercato sul sistema turistico maltese nella città di Sliema, somministrando dei questionari in lingua inglese ai numerosi turisti provenienti da ogni parte del mondo, ed elaborando, alla fine, i dati raccolti riunendosi in vari gruppi di lavoro.

Questo mini-stage chiamato “Study & work”, realizzato in collaborazione con la “C&M” di Messina e in particolare con Maurizio Smiroldo,ha permesso agli studenti di comprendere l’importanza, nell’economia dinamica odierna, di essere informati e reagire ai cambiamenti del mercato. Non sono mancate, comunque, le escursioni turistiche, in occasione delle quali i giovani hanno potuto apprezzare i tesori culturali, paesaggistici e naturali di Malta, visitando alcuni luoghi di interesse storico-artistico, come la capitale La Valletta, le località turistiche di St. Julian e Paceville, il pittoresco Marsaxlokk fish market e la suggestiva Blue Grotto.


scuolaopenday
In alto