Eventi

Anche ad Augusta le uova pasquali Ail per la ricerca sulle leucemie

AUGUSTA – Si sta svolgendo anche quest’anno l’iniziativa a scopo benefico, sotto l’Alto Patronato della presidenza della Repubblica, promossa dall’Ail, l’Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. L’evento vedrà oltre quattromila piazze italiane ospitare, nelle giornate dell’11, 12 e 13 marzo, migliaia di volontari Ail per la distribuzione di uova pasquali siglate dall’associazione, acquistabili con un contributo minimo di 12 euro. Giunta alla 23ª edizione, la manifestazione è volta a sostenere una raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle patologie del sangue e per l’incremento di iniziative di assistenza ai malati.

La sezione Ail di Augusta allestirà un gazebo in piazza Duomo da venerdì a domenica, appunto, dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 16,30 alle 20,30. I volontari augustani Ail non godono ancora di una sede nel territorio e fanno direttamente capo alla sezione siracusana sita in via Boscarino 9. Quest’ultima, presieduta da Claudio Tardonato, è attiva nel territorio da nove anni grazie alla passione di volontari e soci, che affiancano con il loro operato i centri ematologici del Siracusano.

Ad Augusta il tema è particolarmente sentito, come attestano le mobilitazioni civiche per avere presso l’ospedale “Muscatello”, tra gli altri, il reparto di oncoematologia, dove troverebbero ricovero proprio i malati che intende aiutare l’Ail. Con il medesimo spirito combattivo e speranzoso, la referente augustana dell’Ail Rosaria Sicari auspica un maggiore coinvolgimento dei cittadini per l’importante causa portata avanti dall’Associazione e di incrementare il numero di volontari della delegazione cittadina.


In alto