Cronaca

Augusta, blitz in casa di una donna: sequestrati droga, 7mila euro e carte Rdc “usate a garanzia”

AUGUSTA – Nel pomeriggio di ieri, una donna augustana di 56 anni è stata denunciata dal locale commissariato di polizia, a seguito di perquisizione domiciliare, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti di Augusta hanno perlustrato da cima a fondo l’abitazione della donna, già destinataria di una recente denuncia per detenzione di droga anche da parte dei carabinieri e controllata dagli investigatori del commissariato mediante servizi di osservazione e pedinamento, da cui emergeva che l’immobile in questione era “frequentato da numerosi tossicodipendenti della zona“.

Gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 1,20 grammi di cocaina, 15 grammi di crack, un bilancino di precisione e la somma in contanti di 7.450 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Sono stati trovati anche due libri mastro, sui quali sono annotati nomi e crediti delle persone a cui presumibilmente veniva venduta la droga. Inoltre, sono state sequestrate ben tre carte Rdc (nelle quali viene accreditato il reddito di cittadinanza) che, secondo l’ipotesi del commissariato, potrebbero essere state “usate a titolo di garanzia per i crediti derivanti dalla cessione della sostanza stupefacente“.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto