Cronaca

Augusta, controlli a esercizi pubblici, multate cinque attività

AUGUSTA – Nei giorni scorsi, i carabinieri della stazione di Augusta, unitamente a personale tecnico e sanitario del Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione dell’Asp. di Siracusa, hanno effettuato controlli a numerosi esercizi commerciali adibiti alla somministrazione di alimenti e bevande nel territorio comunale.

Secondo quanto reso noto dai carabinieri, sono risultate cinque attività, precisamente due pub, una gelateria, un bar e un ristorante, “viziate dalla presenza di gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali”. Nei vari controlli sono state contestate violazioni amministrative per la “precaria pulizia dei servizi igienici”, per “mobili e attrezzature fatiscenti”, per la “non corretta manutenzione delle attrezzature delle cucine” e la “non corretta tenuta dei registri Haccp”. In merito a quest’ultimo caso, infatti, è obbligatorio annotare nei registri le pulizie effettuate e le temperature dei frigoriferi presenti nei laboratori di produzione dei cibi.

Per ognuna delle violazioni contestate sono state comminate sanzioni amministrative tra i 1.000 e i 5.000 euro.

Contestualmente, il personale dell’Asp ha imposto alcune prescrizioni a cui dovranno ottemperare le attività entro alcune decine di giorni per non rischiare la chiusura. Le prescrizioni riguardano la preparazione dei cibi per soggetti celiaci, analisi sulla qualità dell’acqua, sostituzione dei servizi di aspirazione dei bagni e il ripristino della funzionalità degli scaldabagni.

inserzioni

(Foto in evidenza: generica)


inserzioni inserzioni
In alto