Cronaca

Augusta, controlli carabinieri per sicurezza stradale e misure anti-covid post Ferragosto

AUGUSTA – Nei giorni successivi al Ferragosto, sono proseguiti i servizi effettuati dai carabinieri della compagnia di Augusta nella propria giurisdizione, che si estende fino a Francofonte. Bilancio finale, a ieri, con numerose sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada e anche la segnalazione di un assuntore di sostanze stupefacenti.

Oltre a vigilare le zone più sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, la compagnia ha rafforzato i servizi soprattutto lungo le arterie stradali che conducono nelle località balneari, ove insistono luoghi di intrattenimento, interessati da un importante flusso di persone. I carabinieri fanno sapere di essersi occupati anche di far rispettare le misure di contenimento sanitario per la pandemia di Covid-19, con “numerose ispezioni e posti di controllo in corrispondenza delle principali arterie stradali cittadine ed extraurbane, piazze e luoghi di intrattenimento“, nonché “dando altresì impulso all’azione di prevenzione e al contrasto ai comportamenti potenzialmente di maggiore pericolo“. Nessuna sanzione amministrativa è stata elevata per violazione delle misure anti-Covid.

Durante i servizi di controllo e vigilanza, i carabinieri hanno controllato 318 persone e 133 veicoli, contestando oltre 20 violazioni del codice della strada, tra cui mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, guida con telefono cellulare o senza l’uso del casco protettivo. Le multe elevate raggiungono un importo di circa 6mila euro, i punti sottratti sono stati complessivamente 100, mentre sono 5 i documenti di circolazione ritirati, 2 i veicoli sottoposti a fermo amministrativo e 2 i veicoli sequestrati.

Inoltre, i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Augusta hanno segnalato alla Prefettura di Siracusa un 27enne sortinese, poiché, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 1 grammo di cocaina.

(Foto di copertina: generica)


In alto