News

Augusta, disservizio idrico nell’Isola da tre giorni. “Continuano operazioni di controllo del pozzo”

AUGUSTA – Un disservizio idrico attanaglia da tre giorni i cittadini e le attività del centro storico, causa lavori al pozzo comunale dei giardini pubblici, l’unico che serve l’utenza dell’Isola. Questa mattina è stato necessario far intervenire l’autobotte della casa di reclusione per approvvigionare d’acqua potabile le scuole.

Quale ultimo aggiornamento sui lavori, viene reso noto dal Comune, attraverso comunicazione sull’app “Telegram” delle ore 19,53, che “continuano le operazioni di controllo del pozzo della villa comunale“, motivo per cui “allo stato si consiglia di non fare un uso potabile dell’acqua fino a nuove comunicazioni“.

Ieri era stato riferito dall’assessore ai Lavori pubblici Roberta Suppo che si tratterebbe di “un guasto di lieve entità al di sotto dei 100 metri“, confermato stamani dal sindaco Cettina Di Pietro parlando di “una lieve fessurazione” individuata all’esito dell’attività videoispettiva dei tecnici. “Si sta già provvedendo al rimontaggio delle pompe, che i tecnici contano di ultimare entro le 13 – aveva anticipato stamani il primo cittadino – a seguire il pozzo verrà spurgato per le due/tre ore successive e, non appena sarà verificato lo stato di limpidezza dell’acqua, verrà immessa in rete. Nelle successive ore verranno ripetute le analisi già effettuate, per una maggior sicurezza. Salvo imprevisti, pertanto, la situazione dovrebbe rientrare nella normalità entro domattina“.

(Foto di copertina: generica)

inserzioni

 


inserzioni inserzioni
In alto