Cronaca

Augusta, donna rapinata in casa a Terravecchia

AUGUSTA – Una violenta rapina in casa si è verificata stamani in viale Risorgimento, nel quartiere di Terravecchia. Un uomo col volto parzialmente travisato da un berretto è riuscito a introdursi nell’abitazione al primo piano di una donna ultra quarantenne e in stato di convalescenza, a seguito di un intervento chirurgico.

La donna si trovava in casa con la figlia diciottenne, che probabilmente dormiva nella propria camera da letto, quando intorno alle 8 il rapinatore ha fatto irruzione nell’appartamento, con una modalità non ancora chiara.

Il malvivente avrebbe rinchiuso a chiave nella stanza la ragazza e avrebbe colpito la madre con la stampella che la donna usava per deambulare, procurandole una ferita al capo. Quindi ha asportato contanti, per un totale di circa 500 euro, e gioielli e si è infine dato repentinamente alla fuga.

La signora, in stato di choc, è stata trasportata al pronto soccorso del “Muscatello” per ricevere le necessarie cure mediche.

inserzioni

I poliziotti del locale commissariato di pubblica sicurezza, giunti sul luogo dopo la rapina, hanno avviato le indagini del caso.

(Foto di copertina: generica)


inserzioni inserzioni
In alto