Pubblicità elettorale

Cronaca

Augusta, doppia evasione dai domiciliari in pochi giorni: giovane augustano finisce in carcere

AUGUSTA – Un ventiseienne augustano finisce in carcere per l’ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari, eseguita dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale compagnia. Gli è stato contestato per due volte nell’arco di pochi giorni il reato di evasione dai domiciliari, oltre alla violazione delle prescrizioni governative da emergenza Coronavirus.

In particolare, il giovane Miscel Carbonaro, sebbene sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, nel corso degli ultimi controlli presso la sua residenza, non era stato trovato in casa dai carabinieri, che invece lo avevano sorpreso mentre passeggiava sulla pubblica via e arrestato.

Il ventiseienne è stato infine associato alla casa circondariale “Piazza Lanza” di Catania.

(Foto di copertina: generica)


scuolaopenday
In alto