News

Augusta, due studenti del “Ruiz” in finale nazionale dei Giochi matematici del Mediterraneo

AUGUSTA – Sono Emanuele Patania della classe 1ªAL Liceo delle scienze applicate e Marco Barba della 3ªQL del Liceo quadriennale delle scienze applicate, gli studenti dell’Istituto superiore “Arangio Ruiz” che hanno conquistato l’accesso alla finale nazionale dei Giochi matematici del Mediterraneo. Si tratta della competizione, giunta al dodicesimo anno, organizzata organizzati dall’Aipm (Accademia italiana per la promozione della matematica) con il patrocinio del dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Palermo.

Guidati dalla docente referente Anna Rita Malerba, i due alunni della scuola augustana hanno raggiunto ottimi risultati alle qualificazioni regionali svoltesi online l’11 marzo scorso: Patania è arrivato al secondo posto su 34 partecipanti per la categoria S4; Barba al quinto posto su 22 per la categoria S6. Risultati che portano i due talenti matematici del “Ruiz” tra i 360 finalisti rimasti a fronte di oltre 235mila partecipanti alla prima fase d’istituto. Il “Ruiz” annoverava nella prova regionale complessivamente venti studenti.

L’obiettivo dei Giochi matematici del Mediterraneo è quello di mettere a confronto allievi di diverse scuole che, gareggiando con lealtà nello spirito della sana competizione sportiva, sviluppano atteggiamenti positivi verso lo studio della matematica. I Giochi offrono, inoltre, l’opportunità di valorizzare le eccellenze.

Viva soddisfazione” e “un sincero in bocca al lupo” per la finale nazionale vengono espressi dalla dirigente scolastica Maria Concetta Castorina, in attesa dell’atto conclusivo che si svolgerà il 6 e il 7  maggio prossimi in modalità telematica.


In alto