News

Augusta, giostre dell’inclusione alla villa comunale e alla Borgata donate da “Teniamoci per mano onlus”

AUGUSTA – Inaugurate venerdì scorso “Le giostre del sorriso”, due altalene dotate di un’apposita pedana per carrozzina e due “supercar”, installate nelle due aree giochi rispettivamente della villa comunale (Isola) e di piazza Unità d’Italia (Borgata). Le giostre sono state donate dall’associazione “Teniamoci per mano onlus” distretto di Augusta e l’amministrazione comunale si è fatta carico del montaggio e della futura manutenzione dei caroselli.

L’amministrazione, a nome della città tutta, ringrazia di vero cuore “Teniamoci per mano onlus” perché, con questo gesto, permetterà ai ragazzi diversamente abili di poter fruire delle aree giochi. Questo è un tema che ci sta particolarmente a cuore, tanto è vero che proprio qualche giorno fa abbiamo presentato un progetto, per il quale aspettiamo in tempi brevi l’approvazione da parte della Regione, per costruire anche ad Augusta un intero Parco giochi inclusivo”. Così si è espressa l’assessore alle Politiche sociali, Rosanna Spinitta, cha ha partecipato alla cerimonia inaugurale con la fascia tricolore, in rappresentanza dell’amministrazione.

I volontari dell’associazione promotrice hanno tenuto a sottolineare che si è trattato di una “iniziativa senza bandiere politiche“, rivolta esclusivamente alla donazione a “ragazzi speciali” di un’area in cui possano trovare un momento di gioia e di spensieratezza, come tutti gli altri coetanei.

Presenti all’evento alunni delle scuole primarie degli istituti comprensivi “Principe di Napoli” e “Domenico Costa”, il vicepresidente nazionale dell’associazione “20 novembre 1989”, Sebastiano Amenta, volontari locali dell’associazione “Il sorriso che vorrei” e della Fondazione “Famiglia Giuseppe Catalano”.


scuolaopenday
In alto