News

Augusta, inaugurata “casa dell’acqua” in piazza Fontana. Ricordata mozione di 6 anni fa

AUGUSTA – È stata inaugurata stamani la prima “casa dell’acqua” nel territorio di Augusta, in piazza Fontana, installata e gestita dalla società concessionaria “Fonte nuova srl“. “Un modo per far risparmiare i cittadini e ridurre l’uso di plastica“, ha affermato il sindaco Giuseppe Di Mare, che ha tagliato il nastro tricolore e ha annunciato l’intenzione di prevedere la seconda nell’Isola.

Presenti, insieme al primo cittadino, il responsabile dell’azienda catanese Francesco Maugeri, con i tecnici, gli assessori Angelo Pasqua, Concetto Cannavà, Ombretta Tringali, il responsabile di settore Carmelo Bramato.

Invitato a partecipare l’ex consigliere comunale Salvo Aviello, a cui è stato riconosciuto il merito di aver presentato la mozione di indirizzo per prevedere le “case dell’acqua” anche ad Augusta, quasi sei anni fa (12 gennaio 2017), mozione poi approvata all’unanimità dal civico consesso. Come l’attuale consigliere comunale Roberta Suppo, intervenuta quale già vicesindaco e assessore della passata amministrazione Di Pietro che due anni e mezzo fa avviò l’iter con la prima delibera di giunta (5 maggio 2020). Quindi, i lavori sono stati avviati nei primi giorni dello scorso febbraio.

Si tratta di un distributore automatico di acqua microfiltrata e sterilizzata, collegato alla rete idrica comunale. Sulle modalità di fruizione di questa “casa dell’acqua” da parte dei cittadini, che beneficeranno di due stalli per il parcheggio (sosta di 15 minuti) annunciati stamani, rimandiamo al nostro articolo pubblicato il 24 novembre scorso.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto