News

Augusta, l’Associazione forense megarese incontra il sindaco. In cantiere borsa di studio ed evento formativo

AUGUSTA – Si è tenuto il 17 novembre al Palazzo di città, su invito del sindaco Giuseppe Di Mare, un incontro tra la nuova amministrazione e una delegazione dell’Associazione forense megarese (Afm), associazione di avvocati costituita lo scorso luglio che conta attualmente circa settanta soci (su un totale di 120 legali con studio ad Augusta).

In rappresentanza dell’amministrazione insediata poco meno di un mese fa, insieme al primo cittadino, il vicesindaco Beniamino D’Augusta, che nella qualità di avvocato è socio dell’Associazione, mentre a comporre la delegazione dell’Associazione forense megarese sono stati il presidente Puccio Forestiere, il segretario Dario Valmori e il consigliere Francesco Romeo.

L’Associazione rende noto attraverso un comunicato che, nel corso dell’incontro, ha fatto dono al nuovo primo cittadino di una copia del proprio atto costitutivo e ha illustrato all’amministrazione gli scopi che si prefigge, e in particolare: “promuovere e realizzare iniziative culturali atte a contribuire allo sviluppo della cultura della legalità e dell’Avvocatura, con particolare riguardo a quella cittadina“; “attuare iniziative per la formazione, attraverso corsi di aggiornamento professionale degli iscritti e della categoria forense svolti in primis sul territorio con la presenza di relatori qualificati“; “portare il proprio contributo, anche in collaborazione con altri organi e associazioni, per il miglior funzionamento, anche in sede locale, dell’Amministrazione della giustizia“.

Inoltre, da parte dell’Afm sono state anticipate al sindaco diverse iniziative in cantiere, tra le quali vengono annoverate nel comunicato “una borsa di studio” e “un primo importante evento formativo (rivolto alla categoria professionale, ndr) da svolgersi in presenza appena le regole legate al Covid-19 lo consentiranno“.

inserzioni

Il sindaco Di Mare, secondo quanto fa sapere l’Associazione, ha “favorevolmente accolto le iniziative illustrate e condiviso gli scopi che l’Associazione forense megarese si prefigge, rappresentando la disponibilità della propria amministrazione ad un proficuo dialogo nell’esclusivo interesse della cittadinanza“.

Si ricorda che il consiglio direttivo dell’Afm vede, oltre al presidente Puccio Forestiere, Dario Valmori (segretario), Francesca Marcellino (tesoriere), Salvatore Terrone, Fabrizia Burgi, Rossana Busichella, Marcello Passanisi e Francesco Romeo.


archeoclubmegarahyblaea
In alto