Cronaca

Augusta, manda all’ospedale “rivale in amore”: denunciato ventiquattrenne per lesioni e minacce

AUGUSTA – Un episodio violento a quanto pare per questioni sentimentali, verificatosi alla Borgata diversi giorni fa e di cui si apprende soltanto oggi. Un ventiquattrenne augustano, incensurato, è stato denunciato a piede libero, dal locale commissariato di pubblica sicurezza, per le ipotesi di reato di minacce aggravate e lesioni aggravate nei confronti di un coetaneo.

Il giovane, presumibilmente mosso dalla gelosia, avrebbe ingaggiato una lite con il nuovo compagno della sua ex, ritenuto “rivale in amore”. Quest’ultimo, colpito con calci e pugni all’addome e al viso, è finito al pronto soccorso dell’ospedale “Muscatello”, ricevendo una prognosi di 25 giorni.

Pertanto, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Augusta hanno proceduto d’ufficio, denunciando in stato di libertà il ventiquattrenne.

(Foto in evidenza: generica)


getfluence.com
In alto