Cronaca

Augusta, pescano sulla scogliera in barba ai decreti anti-Coronavirus: due sanzionati

AUGUSTA – Nuove sanzioni amministrative nel territorio comunale elevate dai carabinieri per contrastare le violazioni ai provvedimenti governativi anti-Coronavirus.

Ieri è toccato ad altri due soggetti, residenti nella provincia di Catania, venire multati per 400 euro a testa perché al di fuori delle rispettive abitazioni senza alcuna delle motivazioni espressamente previste. Sono infatti stati sorpresi dai militari mentre pescavano su un tratto di scogliera di Brucoli.

Ricordiamo che, almeno fino al 3 maggio, è stato fatto divieto a tutti di circolare, a piedi o a bordo di veicolo, se non per “comprovate esigenze lavorative”, “motivi di salute”, “situazioni di necessità” (per spostamenti all’interno dello stesso comune, come previsto dai Dpcm di 8 e 9 marzo 2020), “assoluta urgenza” (per trasferimento verso un comune diverso, come appunto previsto dal Dpcm del 22 marzo 2020).

(Nella foto di repertorio in copertina: baia di Brucoli)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto