Cronaca

Augusta, posti di blocco dei carabinieri, multe per 21 mila euro

AUGUSTA – I carabinieri della compagnia di Augusta rendono noti i risultati dei servizi di controllo straordinario nel territorio di competenza, tra Augusta e Francofonte, effettuati nei primi due fine settimana di ottobre.

A seguito dei posti di blocco approntati sulle strade urbane ed extraurbane, risalta l’importo delle multe elevate, pari a circa 21 mila euro, contestualmente al ritiro di 9 documenti di circolazione e alla decurtazione di oltre 100 punti dalle patenti di guida.

Durante i servizi di controllo e vigilanza, i carabinieri hanno controllato 43 esercizi commerciali, al fine di far rispettare le misure governative anti-Covid e le linee guida ministeriali, 757 persone e 473 veicoli, eseguite 45 perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, contestando appunto diverse violazioni del codice della strada.

Qui di seguito le fattispecie oggetto di sanzione: 15 contestazioni per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza; 9 contestazioni per guida con telefono cellulare; 8 contestazioni per mancato uso del casco protettivo; 7 contestazioni per mancanza di copertura assicurativa Rca; 6 contestazioni per mancata revisione periodica; 3 contestazioni per guida senta la prescritta patente di guida.

inserzioni

Inoltre, i carabinieri della stazione di Villasmundo, frazione di Melilli confinante con Augusta, durante una perquisizione personale e veicolare a carico di un ventenne del posto, hanno rinvenuto uno “spinello” contenente marijuana in suo possesso. Pertanto è stato segnalato quale possessore di stupefacente alla Prefettura di Siracusa.

(Foto di copertina: generica)


archeoclubmegarahyblaea
In alto