pubblicità elettorale
News

Augusta, primo via libera a impianto fotovoltaico da 34 megawatt in contrada Ogliastro

AUGUSTA – Primo via libera della giunta comunale nella direzione della realizzazione di un secondo grande impianto fotovoltaico, tra terreni agricoli e industriali nel Sin (Sito di interesse nazionale), da parte del Gruppo Carlo Maresca, energy investor con sede legale a Pescara.

Il progetto si chiama “Blusolar Augusta 2” e prevede un campo fotovoltaico da 34 megawatt di picco con un sistema di accumulo da 10 megawatt in contrada Ogliastro, a ovest e a sud del bacino omonimo, nei pressi della “Pista del sole”, tra i territori di Augusta e Villasmundo (frazione di Melilli). Un campo, nel complesso, contenente 56.750 moduli fotovoltaici per un valore, da quadro economico generale, di circa 33 milioni di euro, producendo a regime energia elettrica per 65.246 MWh/anno.

La giunta, lo scorso 18 gennaio con apposita delibera, appena acquisito il parere favorevole del settore competente “dal punto di vista della compatibilità urbanistica” e “in via preliminare sulle misure compensative di carattere ambientale e territoriale a favore del Comune“, ha accolto preliminarmente la proposta per opere di compensazione del valore massimo di 253mila euro, suscettibile di rideterminazione in base all’esito dell’iter autorizzativo. Il progetto è attualmente sottoposto a valutazione ambientale presso il Ministero dell’Ambiente.

La denominazione di questo progetto reca il numero 2 giacché esiste il “Blusolar Augusta 1“, in fase più avanzata, per la costruzione di quattro campi con la potenza di picco di 80 megawatt, nelle diverse aree tra Augusta e Melilli individuate come “località Ogliastro – C. di Modica – Mass. Palma – Vallone della Neve“.

In quest’ultimo caso l’investimento privato è di circa 60 milioni di euro e già nella primavera 2021 la giunta comunale ha approvato la somma massima per opere di compensazione ambientale, proposta dal gruppo abruzzese, pari a 425mila euro. In parte, sono destinati a finanziare i lavori di “completamento” della riqualificazione del cosiddetto “campo Carrubba“, nel quartiere Terravecchia-Paradiso.

Entrambi gli impianti fotovoltaici, costituendo un imponente parco solare, saranno collegati con cavidotti interrati alla vicina stazione elettrica Rtn “Augusta” di proprietà Terna.

(Immagine di copertina: tavola progettuale “Blusolar Augusta 2”)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto