Cronaca

Augusta, rapina in casa e furto in un’associazione: arrestati due augustani

AUGUSTA – Sono stati arrestati dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di Augusta due augustani, un 32enne e un 34enne con precedenti, in esecuzione della misura della custodia cautelare in carcere disposta dal Gip di Siracusa per le ipotesi di reato di rapina e furto aggravato.

Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, nelle settimane scorse, i due, nel corso della notte, si sono introdotti in un’abitazione dove, incuranti della presenza del proprietario risultato poi un parente di uno dei due, col volto travisato da asciugamani e armati di un coltello, avrebbero minacciato il malcapitato facendosi consegnare alcune banconote estere, un orologio e due collanine.

In un’altra occasione, sempre di notte, dopo aver danneggiato una finestra, si sarebbero introdotti nei locali di un’associazione sportiva rubando un computer portatile. 

I sistemi di videosorveglianza hanno consentito di individuare e riconoscere i due presunti colpevoli, grazie anche ad alcuni particolari tatuaggi, uno dei quali è stato rintracciato ad Augusta in violazione del divieto di dimora a cui era sottoposto.

Entrambi sono stati arrestati e associati al carcere di Cavadonna, come disposto dall’Autorità giudiziaria aretusea.

(Foto di copertina: repertorio)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto