News

Augusta, restaurato anche il fercolo del Sacro Cuore. Contributo dell’Autorità di sistema portuale

AUGUSTA – Un progetto complesso e ambizioso di recupero dei “segni” che identificano il popoloso quartiere Borgata di Augusta. Dopo il restauro del simulacro del Sacro Cuore, è stato presentato, in occasione della vigilia della recente festa del Sacro Cuore, il restauro del fercolo impreziosito con i pannelli realizzati dal maestro Gaspare Lanteri.

Il carro, risalente al 1947, è stato modificato nel corso degli anni recenti con la sovrapposizione di un baldacchino ligneo, che era già stato indorato a foglia oro. Alla base, il pannello anteriore raffigura l’apparizione del Sacro Cuore a Santa Margherita Maria Alacoque.

Il nuovo progetto, voluto dal parroco don Davide di Mare, ha visto ancora una volta protagonista la comunità parrocchiale in questo caso insieme all’Autorità di sistema portuale Augusta-Catania, che si è fatta carico delle spese per portare a compimento un’opera che è frutto della sincera devozione della Borgata per il Sacro Cuore di Gesù.

Ringrazio Andrea Annunziata, presidente dell’Autorità portuale e il solerte segretario generale facente funzioni Pierluigi Incastrone, che è stato il tramite ma soprattutto persona attenta alle esigenze del territorio – ha affermato, in occasione della presentazione del fercolo restaurato, don Davide Di Mare Ho avuto il piacere di visitare l’area portuale, gli uffici e tutto il personale che si adopera per dare motivi di speranza alla nostra città. Auguro ad Annunziata di concretizzare tutti i progetti finalizzati alla rinascita del nostro Porto affinché Augusta possa trarre dal suo mare quella ricchezza che è rappresentata dall’aquila sveva che campeggia sul frontone del palazzo municipale. Il Sacro Cuore benedica il vostro operato al servizio della città, della Sicilia e della nazione intera“.


scuolaopenday
In alto