Cronaca

Augusta, scossa di magnitudo 4.2 al largo della costa augustana

AUGUSTA – Scossa di magnitudo Ml 4.2, secondo una prima rilevazione dell’Ingv, nel mar Ionio a 38 km circa a est della costa augustana, alle ore 3,34 della notte tra il Giovedì e il Venerdì santo.

È stata rilevata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), localizzando l’ipocentro a una profondità di 33 km.

Come emerge dalla mappa preliminare degli effetti del terremoto elaborata dall’Ingv sulla base dei questionari compilati in tempo reale, il terremoto è stato avvertito in tutta la Sicilia sud-orientale, tra Siracusano, Catanese e Ragusano. Non si registrano danni a cose o persone.

(Foto di copertina: generica)


In alto