Cronaca

Augusta, truffa dello specchietto nel parcheggio di un supermercato: arrestato 24enne

AUGUSTA – I carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 24enne di Noto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Gip di Siracusa, e lo hanno tradotto nel carcere di Cavadonna.

Il giovane, facente parte della comunità dei “caminanti” di Noto, lo scorso febbraio era in “trasferta” da Noto ad Augusta. Nel parcheggio di un supermercato avrebbe messo in scena la classica truffa dello specchietto. Secondo l’accusa, ha simulato un sinistro tra auto con relativa rottura dello specchietto e nella fattispecie ha accusato del danno un anziano augustano, a cui ha richiesto il pagamento di 150 euro in contanti a titolo di risarcimento forfettario. L’anziano gli avrebbe infine consegnato la somma di 20 euro, a seguito delle minacce subite all’indirizzo della propria incolumità fisica e dell’integrità della propria auto.

In un’altra occasione, a Noto, il giovane aveva simulato la rottura dello specchietto retrovisore intimando a una coppia la consegna di 50 euro per l’asserito danno subito. Al rifiuto ricevuto, il 24enne avrebbe scippato la borsa alla donna, spintonando entrambi i malcapitati e facendoli cadere a terra, per poi darsi alla fuga.

(Nella foto di repertorio in copertina: caserma dei carabinieri di Augusta)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Augustana.it

In alto