Eventi

Augusta, una fiaccolata in memoria di Irene e dei morti per tumore del quadrilatero industriale

AUGUSTA – Avrebbe compiuto 25 anni il 4 aprile ma è scomparsa prematuramente tre anni fa: a lei, Irene Tilotta e a tutti i giovani “angeli” volati via troppo presto a causa di tumori, il Comitato “Stop veleni” dedica la fiaccolata che si terrà ad Augusta giovedì prossimo, 4 aprile, con inizio alle ore 18 e partenza da piazza Fontana.

Saranno presenti in rappresentanza dell’associazione dei “Genitori tarantini” il papà e la mamma di Giorgio Di Ponzio, altra giovane vittima di tumore, che lo scorso 25 febbraio hanno promosso una memorabile fiaccolata nella città pugliese in memoria delle tante “vittime dei veleni dell’inquinamento”.

Alla manifestazione di Augusta sono stati invitati a partecipare il presidente e l’assessore all’ambiente della Regione siciliana, il prefetto, la curia vescovile, le parrocchie e i sindaci dei sei comuni della provincia appartenenti all’area riconosciuta Sito d’interesse nazionale (Sin) per la bonifica dalla legge n. 426/1998, ossia Augusta, Priolo Gargallo, Melilli, Siracusa, Floridia e Solarino.

Il corteo di giovedì prossimo vuole essere anche un appello a tutti i parenti di quei ragazzi che non ce l’hanno fatta affinché non siano consegnati all’oblio“, fa sapere il comitato promotore.

(Foto in evidenza: generica)


getfluence.com
In alto