Pubblicità elettorale

Cronaca

Augusta, ventenne più volte a spasso nonostante i domiciliari e le misure anti-Covid: finisce in carcere

AUGUSTA – Sarebbe evaso dagli arresti domiciliari, a cui era sottoposto quale misura cautelare per ipotesi di reati contro il patrimonio. Ieri i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Augusta lo hanno arrestato e tradotto nel carcere “Piazza Lanza” di Catania, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dal Tribunale di Siracusa.

L’arrestato è il ventenne Salvatore Barravecchia, che sarebbe stato nei giorni scorsi “ripetutamente sorpreso a circolare per le vie cittadine” dai militari. Così avrebbe violato, oltre alle prescrizioni imposte dalla misura cautelare, anche i provvedimenti governativi di contenimento sanitario per la pandemia da Coronavirus, non potendo addurre peraltro alcuno dei validi motivi previsti.

(Foto di copertina: generica)


scuolaopenday
In alto