pubblicità elettorale
News

Augusta, volontari di “Nuova acropoli” ripuliscono il lungomare Rossini-Granatello

AUGUSTA – Una mattinata dedicata alla pulizia volontaria dei rifiuti presenti sul lungomare Rossini-Granatello, in particolare sulla barriera frangiflutti. Stamani i volontari dell’associazione “Nuova acropoli” di Augusta, nell’ambito dell’iniziativa nazionale chiamata “Operazione Nettuno”, si sono resi protagonisti dell’attività ecologica nell’area frequentata d’estate nelle ore diurne dagli sportivi e la sera da avventori dei locali della movida nella zona.

Oltre dieci sacchi di immondizia, tra plastiche, bottiglie, copertoni e molto altro che da tempo deturpava il paesaggio marino“: questo il risultato dell’attività reso noto dall’associazione.

“Essere utili dove necessita” è il motto che accompagna le operazioni di volontariato delle quali l’organizzazione internazionale, presente in Sicilia in cinque comuni tra cui Augusta, si occupa.

Come detto, l’attività rientra all’interno della “Operazione Nettuno“, un progetto nazionale lanciato oltre trent’anni fa da “Nuova acropoli” che si propone di “unire l’amore verso il mare e la volontà di ridare vita al territorio che ci circonda“. Il progetto, giunto alla trentatreesima edizione, ha rimodellato quest’estate le proprie attività per rispettare le misure governative anti-Covid.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto