News

Augustano pizzaiolo per hobby è 6° al campionato mondiale della pizza doc a Paestum

AUGUSTA – Prestigioso riconoscimento, a suo dire inatteso, per l’augustano Fabrizio Ferraguto, classificatosi alla nona edizione del campionato mondiale della pizza doc a Capaccio Paestum (Salerno), nella categoria “Margherita“.

È stato anche l’unico siciliano tra i primi dieci in quella che è considerata la categoria più competitiva, con quasi cento pizzaioli in gara, annoverando la competizione organizzata dalla “Accademia nazionale pizza doc” oltre cinquecento concorrenti provenienti da tutta Europa, Sud America, Africa ed Emirati Arabi.

Tanta è la soddisfazione di aver presentato una Margherita che oggi è la numero 6 al mondo – dichiara Ferraguto a La Gazzetta Augustana.it Un risultato del tutto inatteso, perché in una competizione di questo livello non avevo alcuna aspettativa, con soli 3 anni d’esperienza e facendo per lavoro tutt’altro. Probabilmente mi sono un pizzico sottovalutato“.

Infatti ciò che rende speciale il risultato del 38enne augustano, decretato da giornalisti e food blogger, è la considerazione che si tratti di una passione, pure recente, coltivata nel tempo libero, dal momento che alla voce professione risulta responsabile qualità sicurezza e ambiente di un’importante società di costruzione di opere marittime. Posizione conquistata dopo una laurea in Economia, mentre oggi studia per una seconda laurea in Ingegneria meccanica.

Proprio la sua attività lavorativa lo ha riportato ad Augusta, dopo l’assenza tra il 2018 e il 2022 avendo trovato sede prima a Genova e poi a Salerno, luoghi dove nel tempo libero ha scoperto impasti e tecniche della pizza. Al rientro dalla tre giorni (13-14-15 novembre) di Capaccio Paestum, rivela a La Gazzetta Augustana.it che la passione potrebbe diventare qualcosa di più.

A 35 anni ho scoperto questa grandissima passione per la pizza e mi rammarico – sottolinea Fabrizio Ferraguto – di non averla scoperta prima, ma non è mai troppo tardi. L’ho affiancata, un po’ alla volta, alla mia attività principale e adesso, anche con la consacrazione in questo campionato mondiale, sta diventando qualcosa di più. Una passione infinita perché mi dà tanta soddisfazione e soprattutto mi dà tanta pace. Vediamo dove mi porterà“.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto