Sport

Automobilismo, l’augustano Centamore 2° tra le auto storiche alla 62ª Salita Monti Iblei

AUGUSTA – C’era anche un pilota augustano tra gli oltre duecento iscritti a contendersi un trofeo stamani, sotto la pioggia, sul tracciato di 8,5 km nel territorio di Chiaramonte Gulfi (Ragusa), in occasione della 62ª Salita Monti Iblei.

Gara valida quale dodicesimo appuntamento stagionale del Tivm (Trofeo italiano velocità montagna) girone Sud e quarta tappa del campionato siciliano velocità in salita Acisport per vetture moderne e storiche, e proprio in quest’ultima specialità l’augustano Camillo Centamore è giunto al 2° posto.

Chiude con un tempo eccezionale di 6’10″38, ottenuto a bordo della sua Corsini Formula Junior, per la scuderia palermitana Aspas, ad appena 4 secondi dal vincitore della specialità.

In poco tempo abbiamo modificato l’assetto della macchina in configurazione da bagnato – ci riferisce il pilota augustano in merito alle condizioni meteorologiche variabili – il tracciato era molto insidioso e scivoloso, non sapevi cosa trovavi alla curva successiva. A pochi istanti dal via ha smesso di piovere, la gara era stata bloccata a causa di un incidente, quindi alcune parti del tracciato si sono asciugate“.

Centamore ci racconta la sua prestazione da seconda piazza: “Nella prima parte non ho preso rischi ma la differenza l’ho fatta negli ultimi 3 km, dove ho rischiato di più e alla fine il risultato è venuto fuori! Sono contento ma già penso alla prossima gara tra 15 giorni ad Erice, gara valida per il campionato italiano auto storiche“.

Doveroso ringraziare Sebastiano Giardina – aggiunge il pilota, menzionando il collega e presidente dell’Augusta Racing Motorsport – ormai diventato la mia ombra, e mio padre che come al solito mi ha settato la macchina in modo perfetto“.

Per Centamore si tratta del secondo risultato di prestigio della sua estate automobilistica, dopo aver ottenuto il 4° posto assoluto in un’altra gara prestigiosa, la 21ª edizione della cronoscalata Giarre Montesalice Milo.


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto