Sport

Calcio, il presidente augustano Vinci porta l’Eccellenza a Lentini

AUGUSTA – “Sono stati cinque lunghi ed emozionanti anni quelli vissuti a Carlentini“, riferisce con orgoglio Gaetano Vinci (nella foto di repertorio in copertina), l’augustano al vertice della società che di promozione in promozione ha portato il calcio carlentinese a uno storico 4° posto in Eccellenza (girone B) e il futsal alla promozione in C1. “Da solo e senza aiuti economici – annuncia, confermando quanto era nell’aria da tempo – è impossibile proseguire qui. Porteremo il titolo  a Lentini“.

A Carlentini si chiude un ciclo che ha dato grandi soddisfazioni ai tifosi e prestigio alla cittadina, comunque l’Asd Carlentini Calcio rimarrà società “viva ed operativa”, come viene assicurato: allo stadio “Sebastiano Romano” di Carlentini si continuerà a vedere calcio, nella categoria che sarà assegnata dal Comitato regionale federale, inoltre proseguirà la realtà giovanile, mentre la formazione di calcio a 5 si misurerà per la prima volta nel campionato regionale di C1.

La passione per questo sport, seppure tra mille difficoltà economiche e sacrifici personali – aggiunge Vinci, che si appresta a esportare il suo modello societario a Lentini – spinge a continuare anno dopo anno, sperando che qualcosa possa cambiare e ricevere l’aiuto sostanziale di chi potrebbe e avrebbe dovuto farlo. Ma questo non è avvenuto. In tutti questi anni, siamo e sono stato lasciato solo, calcisticamente parlando, da chi avrebbe dovuto capire l’importanza di quanto si era creato e quanto lustro ciò dava, quantomeno, alla Carlentini sportiva. Abbandonato al proprio destino in una realtà calcistica come Carlentini, nonostante le soddisfazioni date ai propri tifosi. Purtroppo non sono stato ascoltato in tutti questi anni, rimasto da solo in prima linea assieme ai miei più stretti collaboratori e agli amici sponsor, a cui faccio i miei ringraziamenti per la vicinanza avuta“.


In alto