Sport

Calcio, Promozione, il rivoluzionato Megara pronto per la ripresa del campionato

AUGUSTA – È una squadra rivoluzionata in tutti i reparti quella targata Saro Monaca che vuole affrontare da protagonista il girone di ritorno. Chiusa la campagna acquisti-cessioni, il Megara si prepara alla ripresa del campionato di Promozione dopo la sosta per le festività natalizie.

Il roster è stato notevolmente rivoluzionato e potenziato e le premesse per far bene ora ci sono tutte. Il direttore sportivo Gaetano D’Augusta si è dato un gran da fare per esaudire le richieste del nuovo tecnico megarese. Sono arrivati in questa finestra di mercato, ben 7 nuovi giocatori: Tabascio (portiere), Intelisano (difensore), Drago (attaccante), Palazzolo (centrocampista), Mauceri (centrale), Luce (centrocampista), Santonocito (esterno). Hanno lasciato la società megarese, invece, Saraceno (difensore), Timpano (attaccante), Cantarero (portiere), Frippa (difensore), Netti (centrocampista), Tringali e Maraco (centrali).

A parte Tabascio e Luce che hanno già debuttato in maglia neroverde, gli altri sono tutti disponibili per la delicata sfida di sabato 7 gennaio (ore 14,30) al Centro sportivo “Megarello”, contro il Priolo.

Sono soddisfatto della campagna acquisti operata dal ds D’Augusta – ha commentato il tecnico originario di Ispica – La società ha cercato di esaudire tutte le richieste che avevo fatto e devo ringraziare il patron Elio Coppola e il nostro direttore sportivo. Stiamo approfittando della sosta e stiamo lavorando con tutto lo staff (Mimmo Grasso e Fabio Trovato, accanto a Monaca nella foto di copertina, ndr), per portare tutti i giocatori vecchi e nuovi allo stesso livello sia mentale che fisico per poter affrontare al meglio il girone di ritorno con l’intento di approdare il prima possibile in una posizione tranquilla di classifica“.

Devo dire che nelle ultime tre partite che mi hanno visto alla guida della squadra – ha aggiunto mister Monaca – sono rimasto abbastanza soddisfatto delle prestazioni dei ragazzi pur non potendo disporre di alcuni dei nuovi arrivati che erano a corto di preparazione. Ora che siamo con l’organico al completo con una rosa ampia e completa in tutti reparti composta da 22 giocatori, non abbiamo più alibi e lavoreremo per tirarci il prima possibile fuori dalle sabbie mobili della classifica“.

Dopo 13 giornate, il Megara ha infatti racimolato solo 9 punti, diventando fanalino di coda del girone D insieme alla Pro Ragusa.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Augustana.it

In alto