Sport

Calcio, Promozione, pari del Megara a Caltagirone per la vetta. L’orgoglio del capitano: “Obiettivi ormai chiari”

AUGUSTA – Con il quarto risultato utile consecutivo e un bottino di 20 punti in classifica, il Megara Augusta del direttore sportivo Ciccio Francica riesce a mantenere salda la testa della classifica del girone D, adesso in comproprietà con il Pozzallo. Ottimo il punto ottenuto di sabato pomeriggio a Caltagirone (1-1), che dà prova del “carattere di ferro” dei ragazzi di mister Di Maria che in trasferta, sul sintetico del “Pino Bongiorno”, riescono comunque, al termine di una gara vibrante giocata su ritmi alti, a fare risultato.

Pronti via, il Megara si trova subito in svantaggio al 3’ del primo tempo, causa una mancata chiusura di una diagonale difensiva che permette ai calatini di passare in vantaggio con Navanzino. La capolista prova subito a reagire, combattendo su tutti i palloni e rendendosi più volte pericolosa nella metà campo avversaria con Cardile, Gugliemino e Carbonaro.

Toccherà a capitan Cesare Casavecchia (nella foto di copertina), di testa all’89’ su assist di Alfò, regalare ai neroverdi la gioia di un meritato pareggio che di fatto stoppa l’aggancio in vetta della compagine calatina, che rimane staccata di tre punti dai neroverdi.

Proprio il capitano è il nostro personaggio neroverde della settimana. Nella sua carriera: Leonzio (Eccellenza), Vibonese (C2), Brindisi (Serie D), Pro Vasto (Serie D), Modica (Serie D), Rosolini (Promozione), Real Siracusa (Promozione), Floridia (Promozione), Erg (Promozione), quindi il Megara (Promozione).

inserzioni

Andiamo iniziato questa stagione – ci spiega l’esperto capitano della formazione megarese – nel migliore dei modi con dei risultati che ci stanno dando tanto entusiasmo, costruendo un gruppo meraviglioso e con una dirigenza attenta e presente. Siamo un gruppo umile e ricco di personalità, che conosce i propri limiti ed i propri pregi. In difesa abbiamo trovato il nostro equilibrio e la nostra solidità, poi in avanti con i giocatori che abbiamo siamo davvero tranquilli che il goal prima o poi arriva“.

I nostri obiettivi sono chiari ormai, restare nei primi 5 a fine campionato – confida capitan Casavecchia – Per il mio futuro mi auguro, fisico permettendo, di continuare a giocare ancora per qualche anno”.

Sebastiano Salemi


inserzioni inserzioni
In alto