Sport

Canoa, l’augustana Petracca vola a Szeged per la Coppa del Mondo

AUGUSTA – La canoista augustana Cristina Petracca, ottenuto il pass dieci giorni fa all’Idroscalo di Milano dove aveva fatto incetta di medaglie, vola a Szeged in Ungheria per partecipare con la selezione azzurra dell’acqua piatta alla Coppa del Mondo.

In programma nel weekend dal 25 al 27 settembre, è il primo e unico appuntamento internazionale della canoa velocità del 2020. La manifestazione è limitata alle sole nazionali europee, che saranno 33, a causa delle difficoltà negli spostamenti per i Paesi extra-Ue dovute all’emergenza sanitaria da Covid.

Nella canoa canadese femminile, il direttore tecnico azzurro, Oreste Perri punta ancora una volta sulla squadra composta da Francesca Genzo (Fiamme azzurre) e appunto l’augustana Cristina Petracca (Marina militare), che gareggeranno entrambe in barca singola sulle distanze dei 200, 500 e 5.000 metri.

La canoista augustana è in forma, avendo vinto l’oro ai campionati italiani all’Idroscalo sia sulla distanza olimpica dei 500 metri nel K1 500 metri, davanti proprio all’altra azzurra Genzo, che nel K2 1.000 metri e K2 5.000, oltre ad aver conquistato due argenti nel K1 200 metri e K2 200 metri.

inserzioni

Un anno particolare ma sono felice di esser riuscita a mettere in pratica tutto il lavoro fatto durante questo periodo difficile – ha riferito all’esito della manifestazione di Milano – Ringrazio la Marina militare, il comandante del centro sportivo remiero della Marina militare di Sabaudia, Sergio Lamanna e il mio allenatore Antonio Cannone“.

E adesso testa all’obiettivo mondiale. Il programma si apre venerdì 25 settembre alle ore 9 con la mattina dedicata alle batterie di qualificazione di tutte le specialità, mentre sabato e domenica, sempre dalle ore 9, si disputeranno semifinali e finali. Domenica pomeriggio, dalle ore 15 sarà la volta del fondo con i 5.000 metri.


archeoclubmegarahyblaea
In alto