pubblicità elettorale
News

Carta d’identità elettronica ad Augusta a partire da giugno

AUGUSTA – La nuova carta d’identità elettronica, chiamata anche “Cie”, è una smart card che gradualmente sostituirà la tradizionale carta di identità, all’interno della quale sono memorizzate tutte le informazioni personali del cittadino, grazie a un microchip e a una banda ottica. I comuni italiani stanno progressivamente aderendo al progetto della nuova carta elettronica, e nel comune di Augusta dovrebbe arrivare a giugno.

Come annunciato dal sindaco Cettina Di Pietro, l’ufficio Anagrafe del Comune sarà in grado di emettere la nuova carta d’identità elettronica a partire dalla metà di giugno, dopo l’installazione dei software necessari e i relativi corsi di formazione a cui parteciperanno tre operatori.

Il nostro Comune, infatti, – comunica il primo cittadino – è tra i pochi (in Sicilia sono solo dieci) e il secondo in provincia di Siracusa ad attivare questo nuovo servizio che sostituirà gradualmente l’analogo documento cartaceo“.

Potrà essere utilizzata – aggiunge il sindaco Di Pietro – non solo per l’identificazione personale ma anche per fruire di molti servizi della Pubblica amministrazione. Infatti consentirà al cittadino, nell’immediato futuro, di assolvere a numerose funzioni, quali, per esempio, l’espletamento di pagamenti elettronici di multe, bollette, bolli auto, ticket sanitari, etc. ed inoltre, a specificare la volontà di effettuare o meno la donazione di organi o di tessuti dopo la propria morte“.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto