Sport

Crosstraining, atleti augustani vincenti ai “Trinacria Team Throwdown”

AUGUSTA – Anche quest’anno, il mese di gennaio ha proposto uno degli eventi più attesi per il fitness (crosstraining) siciliano: i “Trinacria Games”, diventati nella nuova edizione “Trinacria Team Throwdown” e svolti nel weekend ancora una volta al Palaceramica di Santo Stefano di Camastra (Messina). A tenere alti i colori neorverdi ci ha pensato l’Asd Crossgym Augusta, con risultati e presenze ampiamente migliorati rispetto a un anno fa: stavolta è arrivata la vittoria, oltre a un podio.

A differenza della precedente edizione, si è gareggiato in team composti da tre atleti, un trio tutto maschile (M/M/M) o due uomini e una donna (M/M/F). Per accedere alla fase di gara, bisognava superare una fase di qualifica, alla quale hanno partecipato più di 700 atleti provenienti da tutta Italia, svolgendo un workout assegnato dagli organizzatori. L’Asd Crossgym Augusta ha partecipato alla fase di qualifica con quattro team per un totale di dodici atleti, e tutti i team neroverdi hanno centrato il pass per la fase di gara svoltasi nel weekend.

Tre nella categoria “Experience M/M/F“, alla quale ottenevano l’accesso solo i migliori 50 team, e segnatamente il team composto da Alessio Matarazzo, Paolo Castello e Chiara Di Mare, quello composto da Samuele Monticelli, Mirco Sicari e Nicoletta Pitruzzello, e quello composto da Carmelo Amara, Massimiliano Scarpato e Barbara Saraceno. Il team di punta, con i tre atleti che avevano ottenuto individualmente un secondo posto e due piazzamenti lo scorso anno, composto dai due coach del sodalizio sportivo Gabriele Romagnoli, Graziano Vacante e da Giulio Siniscalchi, ha gareggiato nella categoria “Scaled M/M/M” alla quale ottenevano l’accesso solo i migliori 20 team.

Nella fase di gara, gli atleti hanno dovuto affrontare cinque prove totalmente differenti tra loro, al termine delle quali solo i migliori 5 team per categoria avrebbero ottenuto l’accesso alla prova finale. Il trio Romagnoli-Vacante-Siniscalchi non ha deluso le aspettative, dominando la categoria fino in fondo e centrando il 1° posto della categoria “Scaled M/M/M”. Il team Matarazzo-Castello-Di Mare ha centrato il 2° posto della “Experience M/M/F”, mentre Monticelli-Sicari-Pitruzzello hanno chiuso la stessa finale al 5° posto. Amara-Scarpato-Saraceno hanno pagato qualche errore di troppo, rimanendo fuori dalla finale di categoria, ma acquisendo esperienza per le prossime gare primaverili.


scuolaopenday
In alto