Sport

È bis! Asd Il Faro Augusta campione regionale di nuoto paralimpico

AUGUSTA – Trionfo della società sportiva augustana Asd Il Faro onlus stamani, nella piscina “Tapsos” di Priolo Gargallo, dove si è aggiudicata la nona edizione del campionato regionale di nuoto paralimpico.

Cinque le società sportive rappresentate nella fase finale odierna, la quinta, con la squadra augustana e quella catanese dell’Asd Come Ginestre a contendersi la vittoria assoluta. L’Asd Il Faro di Augusta presieduta da Giovanni Spadaro, già in testa alla classifica dopo una splendida rimonta completata nella terza fase a Siracusa e consolidata nell’ultima gara ad Enna, ha vinto tappa e campionato regionale (189 punti), bissando il trionfo dello scorso anno a Palermo. Quindi catanesi al secondo posto (151 punti) e podio regionale completato dall’Asd Project Diver di Enna (89 punti).

La competizione sportiva è organizzata sotto l’egida della delegazione siciliana della Finp (Federazione italiana nuoto paralimpico), mentre la quinta tappa, valevole come finale, è dedicata, come nelle precedenti edizioni svolte a Melilli, alla memoria di Giuliano Ricciardi, il compianto ingegnere spezzino trapiantato ad Augusta, che fu presidente del locale Rotary club nell’anno sociale 2009-2010 e che diede impulso alla manifestazione. Stamani, a ribadire la vicinanza al nuoto paralimpico, oltre alla famiglia Ricciardi, hanno partecipato il presidente del Rotary club di Augusta, Antonio Roggio, e la presidente dell’Inner Wheel club di Augusta, Alessandra Traversa, insieme ad autorità e soci dei rispettivi club service. Partecipazione anche del gruppo Masci (Movimento adulti scout cattolici italiani) di Augusta.

Questi gli atleti campioni siciliani, allenati da Francesca Zito e Giovanna Capuano: Giovanni Spadaro, Annalisa D’Angelo, Stefania Paratore, Vito De Siato, Rosa Maria Schinocca, Giuseppe D’Antonio, Domenico Scardace, Danny Sortino, Alessandro Noè, Vanessa Cartarrasa, Marco Capilli, Valentina Amara e la giovanissima Giorgia Fotia.

inserzioni

I tempi della manifestazione sportiva, aperta dal sindaco di Priolo, Pippo Gianni, sono stati scanditi dal presentatore Mauro Italia, con diversi intermezzi musicali offerti dal baritono Marco Zarbano, dalla giovane cantante Sabrina Russo e dai maestri Salvo Tempio al sax e Salvo Passanisi alla tastiera.

Oggi grandi emozioni e soddisfazioni ci hanno regalato i nostri ragazzi“, ha commentato il presidente del sodalizio augustano, Giovanni Spadaro, ringraziando squadre, pubblico, artisti, sponsor e il Comune. “Domenica prossima faremo tutti il tifo per Giorgia Fotia – ha voluto annunciare – impegnata nei campionati italiani che si terranno a Loano“. Spadaro ci ha confidato: “Un sogno nel cassetto: organizzare la manifestazione sportiva ad Augusta, quando ci sarà una struttura omologata“.


inserzioni inserzioni
In alto