Blog

Il perdono / La colpa

IL PERDONO di Elisabetta Ternullo

Piegò l’aria, il cielo,
piegando Egli il capo.
Le anime chiusero il chiasso insieme all’odio:
e fu silenzio.

Egli spirò d’amore
in umiltà di spine e costrizione di chiodi
che tramortirono il corpo esile.

Dio urlò
per le costole di Lui schernite e perforate,
turbò il vento col tormento
delle tempie stillate di sangue afflitto.

Egli spirò
di fiamma benevola,
d’umile dolcezza consapevole
e poi…
salendo al cielo,
sorrise al mio peccato misero d’uomo insulso
e mi svelò il perdono.

LA COLPA di Marcella Di Grande

Quando additiamo una colpa a qualcuno lo priviamo della possibilità di sbagliare, di evolvere. La colpa paralizza l’istinto che si assottiglia fino a diventare silente, fino ad annegare tra la paura di peccare e l’attesa del perdono. La colpa è solo un’etichetta che mettiamo a noi stessi o a chi si macchia di libertà nell’intento di assecondare l’anima. La colpa è solo una rappresentazione, una sensazione alla quale posso cambiare forma colore e dimensione per farla diventare perdono.

E ammesso che ci fosse un dio che infligge e assegna colpe io avrò già perdonato me stessa ancor prima che lui perdoni me.

(Foto in evidenza di Elisabetta Ternullo)

Il Blog di poesia e prosa Le Ali di Icaro a cura di Elisabetta Ternullo e Marcella Di Grande per La Gazzetta Augustana.it


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto