Archivio

Incidente mortale alla Eni Versalis, indagate otto persone

Impianto Versalis Eni nel polo petrolchimico di Priolo

Impianto Versalis Eni nel polo petrolchimico di PrioloPRIOLO – A seguito dell’incidente avvenuto mercoledì nell’impianto Versalis-Eni, nel quale hanno perso la vita i due operai della ditta Xifonia Salvatore Pizzolo e Michele Assente, la Procura di Siracusa, coadiuvata dal Commissariato di PS di Priolo e dalla Polizia giudiziaria del Nictas di Siracusa, si è mossa per far luce sulle dinamiche della vicenda.

Il sostituto procuratore Tommaso Pagano, dopo aver disposto immediatamente il sequestro dell’area in questione, nella giornata di venerdì ha iscritto otto persone nel registro degli indagati. Il magistrato, inoltre, oggi conferirà l’incarico al medico legale per le autopsie, che saranno eseguite entro la giornata. Sarà importante anche l’esito degli esami tossicologici, per conoscere quale sostanza abbiano inalato le due vittime.

   


scuolaopenday
In alto