Elezioni politiche 2018

L’assessore regionale Pappalardo ad Augusta: cinema e albergatori per il turismo, impianti per lo sport. Nuove adesioni a Fratelli d’Italia

AUGUSTA – “Abbiamo una miniera d’oro e non ce ne siamo mai accorti o forse non ce ne siamo mai voluti accorgere”. Lo ha affermato ieri pomeriggio nel salone di Palazzo Zuppello, Sandro Pappalardo, neo assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, riferendosi al patrimonio monumentale, paesaggistico e culturale unico che offre la Sicilia, poco valorizzato e che dovrebbe, invece, rappresentare un importante volano per lo sviluppo del turismo.

Hanno aperto l’incontro pubblico, dal titolo “La Sicilia riparte”, i coordinatori cittadini di Fratelli d’Italia, Enzo Inzolia e Marco Failla. Il giovane Failla ha posto l’accento sulla necessità di interventi nel settore dello sport, ritenuto vero antidoto a piaghe sociali quali il bullismo, e collegandolo all’annosa carenza di impianti comunali: “Da questa amministrazione non abbiamo ancora sentito una parola sulle strutture sportive”.

Poi Pietro Forestiere, componente dell’Assemblea nazionale del partito di Giorgia Meloni, ha presentato due nuove importanti adesioni augustane a Fratelli d’Italia: il celebre tenore Marcello Guagliardo-Giordani e la docente Mariada Pansera, promotori di iniziative culturali in città, per i quali, come abbiamo avuto modo di apprendere a margine della conferenza, si è trattato di un “ritorno a casa”.

L’assessore Pappalardo, recentemente a Venezia per l’Anno del turismo Ue-Cina e a Milano per la Bit (Borsa internazionale del Turismo), ha riferito di un progetto che sta avviando perché la Sicilia diventi un “brand”, un marchio, unico e riconoscibile, puntando sulle bellezze del territorio e liberandola dall’immagine di “terra di mafia”, ritenuta ancora preponderante, come avrebbe avuto modo di riscontrare nei consessi internazionali a cui ha partecipato in questi primi mesi di attività. Preannunciando anche prossimi bandi regionali per cineasti, con i quali finanziare progetti cinematografici di promozione turistica dell’immagine della Sicilia.

L’assessore ha esortato a puntare su un’azione collettiva per fare marketing, invitando, per esempio, gli albergatori a non agire su un piano individuale ma a fare squadra. Inoltre ha posto l’accento sulla necessità di maggiori investimenti sulla viabilità in Sicilia, penalizzata sia nei collegamenti interni sia nei collegamenti col resto d’Italia e con l’Europa.

Per quanto concerne l’impiantistica sportiva, ha annunciato l’arrivo di 59 milioni di euro di contributi per opere immediatamente cantierabili, ovviamente inerenti a progetti presentati negli anni scorsi.

Nell’occasione, è stata presentata la candidata nella lista plurinominale alla Camera dei deputati, Cristina Celeste, di Pachino, affiancata dal commissario provinciale di Fratelli d’Italia, Giuseppe Napoli.


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto