News

L’augustano Tringali lascia il comando della Guardia costiera a Lampedusa, promosso e trasferito a Cagliari

AUGUSTA – Due anni fa, settembre 2017, l’augustano tenente di vascello Leandro Tringali si insediò al comando della Capitaneria di porto – Guardia costiera di Lampedusa (vedi foto di copertina, al centro Tringali), l’isola meta turistica, diventata famosa nel mondo per gli sbarchi di migranti.

Dopo due anni, ha lasciato il comando, è stato promosso capitano di corvetta, corrispondente al grado di maggiore per l’Esercito, ed è stato trasferito alla Capitaneria di porto del capoluogo sardo, Cagliari.

Tringali, prima che a Lampedusa, ha prestato servizio alla Capitaneria di porto di Siracusa, dove ha ricoperto numerosi incarichi, tra i quali capo sezione tecnica, sicurezza della navigazione e difesa portuale, apprezzato quale ufficiale dalle eccellenti qualità professionali.

Al posto di Tringali, quale comandante del presidio lampedusano della Guardia costiera, è subentrato il siracusano tenente di vascello Marco Ferrei, che resterà solo un anno, anziché due come Tringali e i suoi predecessori, giacché il comando generale ha stabilito che i giovani ufficiali al comando nell’isola di Lampedusa, terra di frontiera, dovranno avvicendarsi di anno in anno.

inserzioni

Giorgio Càsole


inserzioni inserzioni
In alto